fbpx

Blog

Legionella: prevenzione negli ambienti comunitari

Il batterio della Legionella sta diventando “famoso”, infatti i media ne parlano sempre di più; purtroppo la sua notorietà è dovuta ad un incremento delle infezioni che sta provocando.

È bene ricordarsi che Legionella causa infezioni per inalazione di piccole goccioline di acqua, definite aerosol, che quando vengono respirate raggiungono gli alveoli polmonari. L’infezione quindi non si può contrarre per ingestione di acqua contaminata.

Come si genera l’aerosol?
Le goccioline inalabili si possono formare ad esempio per gorgogliamento o passaggio di acqua da rompigetto e diffusori di docce. In generale, Legionella può essere acquisita tramite acqua sanitaria erogata da rubinetti e docce, vasche idromassaggio, torri di raffreddamento, impianti di condizionamento, strumenti odontoiatrici.

 

Esistono strutture prive di rischio Legionella?
La risposta è “no”: il rischio all’interno di una struttura può essere alto, medio o basso in base alla tipologia di impianto idrico e aeraulico, e in funzione della tipologia di utenza di frequentazione.

 

Quali sono le misure di prevenzione da adottare per impedire la moltiplicazione e la colonizzazione di Legionella spp.?
Prevenire la legionellosi è possibile attraverso l’applicazione di alcuni fondamentali accorgimenti che impediscono ai batteri di annidarsi all’interno di siti in cui si trova acqua.
Alcune precauzioni da adottare sono: la rimozione di sedimenti ed incrostazioni calcaree, che rappresentano nicchie ecologiche a rapida colonizzazione, e un’accurata manutenzione e sanificazione di cisterne e serbatoi di accumulo di acqua sanitaria. È inoltre necessario applicare idonee procedure di sanificazione e disinfezione di torri di raffreddamento, e impianti di condizionamento.

 

In linea generale, le operazioni da intraprendere per gestire il rischio Legionella appaiono semplici, e sempre uguali, ma nella realtà non è così. È importante quindi avvalersi di personale competente e formato in grado di elaborare un piano di prevenzione stilato su misura per la struttura.
Condomini, studi dentistici, case di riposo, ospedali, case di cura, alberghi, agriturismi, B&B, centri benessere, e qualsiasi struttura in cui ci può essere la formazione di aerosol dovrebbe elaborare un piano di prevenzione.

L’Istituto di Analisi e Ricerche Labor Chimica si avvale di tecnici specializzati in grado di effettuare sopralluoghi e la stesura del “Documento per la prevenzione e il controllo del rischio Legionella”.

Chiedici un preventivo!

 

Labor Chimica s.r.l.
Via Achille Grandi,  85 Arezzo
Tel. 0575.323900
info@laborchimica.it

 

 

Bibliografia e sitografia:

  1. Linee guida per la prevenzione ed il controllo della legionellosi – Ministero Della Salute, Maggio 2015
  2. http://www.quotidianosicurezza.it/formazione/manuali/linee-guida-nazionali-prevenzione-controllo-legionellosi.htm

Gruppo Laborchimica
Il batterio della Legionella sta diventando “famoso”, infatti i media ne parlano sempre di più; purtroppo la sua notorietà è dovuta ad un incremento delle infezioni che sta provocando. È ...
0 Commenti

Inserisci un Commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.