Blog

Primo Soccorso Pediatrico “Quando non c’è tempo di aspettare”

BLS_PEDIATRICO

Ogni anno in Italia oltre 50 famiglie sono distrutte dalla morte di un bambino per soffocamento da corpo estraneo (dati 2007 SIP – Società Italiana di Pediatria). Ciò avviene non solo a causa del “corpo estraneo” che hanno ingerito accidentalmente (palline di gomma, prosciutto crudo, insalata, caramelle gommose, giochi, etc…), ma soprattutto perché chi li assiste nei primi momenti di solito non è preparato a effettuare corretta- mente manovre di disostruzione.

DESTINATARI

Insegnanti e operatori scolastici degli asili nido, genitori, nonni, personale scolastico e delle mense, baby sitter, animatori, allenatori delle giovanili e chiunque sia interessato all’argomento.

PROGRAMMA

Unità Formativa I – Parte teorica (1 ora)
• Concetti di pronto e primo soccorso, regola del PAS
• La richiesta di soccorso al 118 e organizzazione del soccorso
• Le caratteristiche del bambino: il bambino non è un piccolo adulto, differenze bambino/adulto
• Quando non c’è tempo di aspettare il soccorso: le emergenze pediatriche e il concetto di danno anossico cerebrale
• Teoria del PBLS: catena della sopravvivenza, riconoscimento precoce di arresto respiratorio e cardiaco, tempestivo e efficacie allarme, supporto del respiro e del circolo
• Campanelli di allarme: approccio ABCDE al bambino

Unità Formativa II – Parte pratica (3 ore)*
• Pediatric Basic Life Support: manovre di rianimazione cardiopolmonare pediatrica
• Disostruzione da corpo estraneo.

*Tutti i partecipanti verranno seguiti individualmente dal docente durante lo svolgimento delle manovre pratiche.

Durata: Il corso prevede 4 ore di lezione

Visualizza il calendario dei corsi in partenza

calendario

Gruppo Laborchimica
Ogni anno in Italia oltre 50 famiglie sono distrutte dalla morte di un bambino per soffocamento da corpo estraneo (dati 2007 SIP - Società Italiana di Pediatria). Ciò avviene ...
0 Commenti

Inserisci un Commento

Your email address will not be published.