fbpx

Blog

TERRE E ROCCE DA SCAVO: LA NORMATIVA

Con il termine terre e rocce da scavo si intendono tutti quei rifiuti che derivano da lavori di costruzione, demolizione e ristrutturazione

I materiali da scavo devono essere sottoposti ad analisi poiché il produttore deve dimostrare non siano superate le concentrazioni soglia di contaminazione per la specifica destinazione d’uso e che non costituiscano fonte diretta o indiretta di contaminazione per le acque sotterranee. Il DPR 120/2017 definisce le analisi nel caso di grandi cantieri sottoposti a VIA/AIA: quantificazione di idrocarburi e metalli pesanti, contaminazioni riconducibili a fondi naturali e ad attività antropiche svolte nel sito o nelle sue vicinanze. L’analisi dell’eluato da test di cessione (art. 9 del D.M. 5 febbraio 1998) viene effettuata nel caso in cui lo scavo interessi porzioni di materiale di riporto e dove necessario per garantire la tutela delle acque sotterranee.

Le terre e rocce da scavo possono essere gestite anche come rifiuti: subiscono quindi un processo di classificazione, messa in sicurezza, campionamento sull’insieme di tutte le frazioni granulometriche, trattamento in situ e gestione del rifiuto fino a destino o recupero.

La caratterizzazione delle terre e rocce da scavo gestite come rifiuti è finalizzata alla verifica di conformità del materiale in relazione alla destinazione.
L’ammissibilità in discarica è subordinata alla non pericolosità del materiale e all’esclusione del rilascio di contaminati nell’ambiente attraverso analisi su eluato da test di cessione. Il D.Lgs. 2003 n. 36 e dal D.Lgs. 3 settembre 2020 n. 121, definisce i criteri di ammissibilità in funzione al tipo di discarica.

 

Contattaci per avere ulteriori informazioni!

Gruppo Laborchimica
Con il termine terre e rocce da scavo si intendono tutti quei rifiuti che derivano da lavori di costruzione, demolizione e ristrutturazione I materiali da scavo devono essere sottoposti ad analisi poiché il ...
0 Commenti

Inserisci un Commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.